Variante Omicron, Fauci: “I primi dati sono incoraggianti”

Sono “incoraggianti” i primi segnali sui sintomi della variante Omicron e sulla severità della malattia, ma “bisogna essere prudenti”.

Così il professor Anthony Fauci, immunologo e consigliere del presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Mentre i contagi aumentano, soprattutto in Sudafrica, i ricercatori sono al lavoro per comprendere nella maniera più precisa possibile la nuova variante, che, però, in realtà, potrebbe essere nata ancor prima di quella Delta. “La variante sta diventando la variante dominante in Sudafrica.

E’ qui negli Usa in almeno 15 stati ed è in almeno 40 nazioni. Cosa succederà quando la variante Omicron sarà in competizione con la variante Delta?”, si chiede l’immunologo delineando uno scenario ancora fluido in collegamento con la Cnn.

Fauci sottolinea l’importanza delle vaccinazioni, soprattutto della dose booster. “Stiamo ottenendo una buona protezione contro la variante Delta.

E ci sarà un livello di protezione probabilmente considerevole anche contro la variante Omicron”.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

Denzel Washington risponde ad Ellen Pompeo sulla lite avuta sul set di Grey’s Anatomy

Dopo il racconto di Ellen Pompeo, Denzel Washington ricorda quanto accaduto sul set di Grey’s Anatomy mentre si trovava dietro la macchina da presa Mentre...

Francesco Flachi pronto per tornare in campo a 12 anni dalla squalifica per cocaina

Dopo un controllo antidoping effettuato nel dicembre 2009, con squalifica di 12 anni avvenuta l’anno dopo, l’ex attaccante fiorentino, che vanta più di cento...

Rainbow Six Siege – Il Six Invitational cambia location, si terrà in Svezia

Non sarà più disputato in Canada il Six Invitational di Rainbow Six Siege, causa pandemia e le nuove misure ristrettive messe in atto dal...