Uomini e Donne, Massimiliano Mollicone contro la tronista transgender

Massimiliano Mollicone viene attaccato duramente sui social per una frase che voleva commentare la nuova tronista Andrea Nicole. Dopo aver compreso la gaffe ha chiesto scusa ai fan di Uomini e Donne.

La nuova edizione di Uomini e Donne sta per iniziare su Canale5 con tante novità. Infatti Maria De Filippi ha scelto per del dating show Andrea Nicole, la prima tronista transgender. Rispondendo ad alcune domande dei fan sulla nuova stagione del programma, l’ex tronista Massimiliano Mollicone ha esordito con una frase che non è piaciuta al pubblico che segue la trasmissione.

La nuova protagonista del Trono Classico ha dichiarato di aver portato a termine il suo percorso e per questo non vuole che venga influenzato dal passato, sebbene le prime anticipazioni ci rivelano che più di un corteggiatore si è detto perplesso all’idea di conoscerla meglio proprio a causa del suo ‘cambiamento’. Nelle ultime ore, Massimiliano Mollicone è tornato a parlare con i fan, rispondendo a domande dirette su Instagram ma con commenti inappropriati.

Il Mollicone, ha ammesso: “Stanno facendo il trono trans attualmente, quindi a grandi linee possiamo dire che è una cosa molto simile, forse oserei dire quasi uguali, quindi sì”. Le parole dei Mollicone hanno fatto infuriare il popolo del web, che ha fatto notare al romano che non si parla della medesima situazione, soprattutto dal momento che nel caso di Andrea Nicole la transizione è stata completata da diverso tempo.

Rendendosi conto di aver commesso un eclatante errore, anche se in buona fede, il Mollicone ha chiesto scusa pubblicamente.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

Denzel Washington risponde ad Ellen Pompeo sulla lite avuta sul set di Grey’s Anatomy

Dopo il racconto di Ellen Pompeo, Denzel Washington ricorda quanto accaduto sul set di Grey’s Anatomy mentre si trovava dietro la macchina da presa Mentre...

Francesco Flachi pronto per tornare in campo a 12 anni dalla squalifica per cocaina

Dopo un controllo antidoping effettuato nel dicembre 2009, con squalifica di 12 anni avvenuta l’anno dopo, l’ex attaccante fiorentino, che vanta più di cento...

Rainbow Six Siege – Il Six Invitational cambia location, si terrà in Svezia

Non sarà più disputato in Canada il Six Invitational di Rainbow Six Siege, causa pandemia e le nuove misure ristrettive messe in atto dal...