Stranger Things, in arrivo uno spinoff con protagonista Millie Bobby Brown?

Uno spinoff di Stranger Things? Secondo quanto dichiarato dai piani alti di Netflix, il servizio streaming sarebbe interessato a nuove serie legate allo show che ha debuttato nel 2016.

La prima stagione della serie, ha visto la scomparsa di Will Byers e, come le successive, ha riscontrato un enorme successo di pubblico e critica. L’ultima stagione andata in onda, si è conclusa con un enorme cliffhanger in merito al destino di Jim Hopper. Le riprese della quarta stagione di Stranger Things si sono concluse questo mese dopo una serie di difficoltà e rinvii legati alla pandemia da Covid-19. I primi teaser rilasciati hanno mostrato che Hopper è ancora vivo e che per Eleven ci saranno non poche difficoltà da affrontare. Non esiste ancora nessuna notizia certa in merito alla conclusione della serie, ma quando arriverà l’ultimo capitolo potrebbe già essere pronta una serie spinoff.

Secondo il co-CEO di Netflix, Ted Sarandos, uno o più spinoff potrebbero raccogliere l’eredità di Stranger Things e raccontare così nuove storie. Come riportato dal sito statunitense, Deadline, Sarandos ha dichiarato che Stranger Things è un “franchise in fase di nascita” accennando a uno o più spin-off in arrivo in futuro. Si tratterà di uno o più sequel? O ci sarà un prequel? Nessun dettaglio in merito è ancora stato rivelato, ma il volto protagonista potrebbe essere quello di Millie Bobby Brown.

Inoltre, considerando che si è accennato a più spinoff, potrebbero esserci altri protagonisti accanto a quello della giovane attrice.

Uno spinoff di Stranger Things? Secondo quanto dichiarato dai piani alti di Netflix, il servizio streaming sarebbe interessato a nuove serie legate allo show che ha debuttato nel 2016.

La prima stagione della serie, ha visto la scomparsa di Will Byers e, come le successive, ha riscontrato un enorme successo di pubblico e critica. L’ultima stagione andata in onda, si è conclusa con un enorme cliffhanger in merito al destino di Jim Hopper. Le riprese della quarta stagione di Stranger Things si sono concluse questo mese dopo una serie di difficoltà e rinvii legati alla pandemia da Covid-19. I primi teaser rilasciati hanno mostrato che Hopper è ancora vivo e che per Eleven ci saranno non poche difficoltà da affrontare. Non esiste ancora nessuna notizia certa in merito alla conclusione della serie, ma quando arriverà l’ultimo capitolo potrebbe già essere pronta una serie spinoff.

Secondo il co-CEO di Netflix, Ted Sarandos, uno o più spinoff potrebbero raccogliere l’eredità di Stranger Things e raccontare così nuove storie. Come riportato dal sito statunitense, Deadline, Sarandos ha dichiarato che Stranger Things è un “franchise in fase di nascita” accennando a uno o più spin-off in arrivo in futuro. Si tratterà di uno o più sequel? O ci sarà un prequel? Nessun dettaglio in merito è ancora stato rivelato, ma il volto protagonista potrebbe essere quello di Millie Bobby Brown.

Inoltre, considerando che si è accennato a più spinoff, potrebbero esserci altri protagonisti accanto a quello della giovane attrice.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

The International Dota 2 – Vittoria da 18 milioni di dollari per Team Spirit

Si è conclusa ieri con la vittoria del Team Spirit il torneo The International Dota 2 Championship, che permesso hai vincitori di intascare un...

Grey’s Anatomy 18, in quanti episodi apparirà Kate Walsh?

Kate Walsh è tornata nel terzo episodio della 18esima stagione di Grey’s Anatomy andato in onda in America lo scorso giovedì. L’attrice ha indossato nuovamente...

Kate Walsh e il ritorno in Grey’s Anatomy: “E’ stato come un sogno”

Molti sono i volti a cui i fan di Grey’s Anatomy hanno dovuto dire addio nel corso delle stagioni. Tra questi, quello di Addison Montgomery,...