Scacchi, il campione Garri Kasparov protagonista del nuovo documentario Blizzard su Hearthstone

Il campione di scacchi russo, Garri Kasparov, è il protagonista del nuovo documentario realizzato da Blizzard su Hearthstone.

Considerato uno dei migliori giocatori di scacchi di tutti i tempi, oggi all’età di 58 anni è affascinato dal mondo del gaming e in particolare del titolo Hearthstone.

Non è un caso quindi che sia lui, Garri Kasparov, il protagonista del nuovo documentario realizzato da Blizzard su Hearthstone, intitolato “Vendetta”, un titolo che ci riporta indietro nel tempo, quando il campione russo sfidò a scacchi un’intelligenza artificiale, perdendo il match.

Nel documentario il campione russo viene seguito passo passo, mentre si prepara a questa sua nuova sfida, dove si prepara al meglio per diventare anche su Hearthstone un vero campione, come lui stesso ha raccontato:

“Mi è piaciuto molto imparare a giocare a Hearthstone, e non solo perché adoro i giochi e le nuove sfide. La cosa più interessante è che Hearthstone ha un sistema semi-aperto, a differenza della maggior parte degli altri giochi, che hanno un sistema chiuso come gli scacchi. In Hearthstone, la dinamica delle nuove carte porta costantemente una ventata di novità e nuovi elementi strategici e tattici, per cui il valore di carte e mazzi vecchi non è statico. Questi continui cambiamenti rendono Hearthstone difficile da padroneggiare ma incredibilmente coinvolgente”.

E chissà se Garri Kasparov, il più giovane ad aver conquistato il titolo di campione del mondo di scacchi all’età di 22 anni e 210 giorni, mantenuto ininterrottamente dal 1985 al 2000, non possa oggi diventare tra i più forti su Hearthstone.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

Denzel Washington risponde ad Ellen Pompeo sulla lite avuta sul set di Grey’s Anatomy

Dopo il racconto di Ellen Pompeo, Denzel Washington ricorda quanto accaduto sul set di Grey’s Anatomy mentre si trovava dietro la macchina da presa Mentre...

Francesco Flachi pronto per tornare in campo a 12 anni dalla squalifica per cocaina

Dopo un controllo antidoping effettuato nel dicembre 2009, con squalifica di 12 anni avvenuta l’anno dopo, l’ex attaccante fiorentino, che vanta più di cento...

Rainbow Six Siege – Il Six Invitational cambia location, si terrà in Svezia

Non sarà più disputato in Canada il Six Invitational di Rainbow Six Siege, causa pandemia e le nuove misure ristrettive messe in atto dal...