Guide

Le 5 regole per dormire bene

/

Il sonno è definito come stato di riposo contrapposto alla veglia.

Varie definizioni indicano il sonno come “una periodica sospensione dello stato di coscienza”, durante la quale l’organismo recupera energia; stato di riposo fisico e psichico, caratterizzato dal distaccamento temporaneo della coscienza e della volontà, dal rallentamento delle funzioni neurovegetative e dall’interruzione parziale dei rapporti sensomotori del soggetto con l’ambiente, indispensabile per il ristoro dell’organismo.

Le 5 regole per dormire bene

Le 5 regole per dormire bene

Infatti, benché il sonno sia rappresentato da un apparente stato di quiete, durante questo stato avvengono complessi cambiamenti a livello cerebrale che non possono essere spiegati solo come un semplice stato di riposo fisico e psichico. Ad esempio, ci sono alcune cellule cerebrali che in alcune fasi del sonno hanno un’attività 5-10 volte maggiore rispetto a quella che hanno in veglia.

Un adeguato sonno è biologicamente imperativo per il sostenimento della vita. Dalla qualità e dalla durata del sonno dipende lo stato di salute psicofisico dell’individuo. I disturbi del sonno, come ad esempio l’insonnia sono presenti in molte patologie psichiatriche, nelle quali la privazione del sonno ha un notevole impatto sulla qualità della vita della persona.

Ecco alcuni consigli per dormire bene

  • Ambiente confortevole

L’ambiente deve essere pulito e ordinato perché aumenta la qualità del sonno e ti permette di creare la perfetta atmosfera per favorire il relax. Consigliamo luci soffuse.

  • Evitare i rumori

I rumori possono disturbare il sonno e non favorirlo. Inoltre quando ci rendiamo conto che non riusciamo a dormire siamo tesi e ogni piccolo rumore non concilia il sonno. Consigliamo di chiudere le finestre oppure si possono usare dei tappetti per le orecchie che si trovano in farmacia.

  • Evitare di chattare con il cellulare

Molti di voi hanno la cattiva abitudine di chattare con il tablet oppure il cellulare quando siete a letto. Questa azione non fa altro che mantenere alta l’attenzione e non favorisce il rilassamento mentale per addormentarsi. Consigliamo almeno 60 minuti prima di andare a dormire spegni tutti i tuoi dispositivi, anche la Tv.

  • Leggere un libro

Leggere un buon libro rilassa la mente e stanca gli occhi. Ad un certo punto non potrete fare a meno di addormentarvi.

  • Attenzione all’alimentazione

Meglio evitare i cibi troppo pesanti a cena e non bere caffeina almeno 12 ore prima da quando andrai a letto.

Ecco alcuni consigli per dormire bene