Jannik Sinner diventa un fumetto

Nella primavera del 2022 uscirà il fumetto “Piccoli grandi campioni”, ideato dalla Panini Comics, e che vedrà come protagonista il tennista Jannik Sinner.

Il giovane talento azzurro altoatesino, Jannik Sinner, ad appena 20 anni ha già raggiunto ottimi traguardi, raggiungendo e chiudendo l’anno nella Top 10 della classifica ATP, un risultato riuscito a questa giovane età solo a pochi.

Questo gli ha permesso anche di poter disputare così giovane, anche grazie all’infortunio di Berrettini, le sue prime ATP Finals. Qui ha infiammato i tifosi azzurri sugli spalti, battendo Hurkacz, numero 9 del mondo, con un doppio 6-2, diventando il più giovane tennista italiano ad aver vinto un incontro alle ATP Finals, il primo ad averlo fatto senza essere stato già eliminato dal proprio girone. Nel suo secondo, già certo dell’eliminazione, Sinner viene sconfitto da Medvedev al tie-break del terzo set dopo aver avuto due match point.

Poi l’abbiamo visto all’opera in Coppa Davis, anche qui protagonista assoluto del team azzurro, che purtroppo si è fermato ai quarti eliminato dalla Croazia, che poi perderà la finale contro la Russia.

E questi sono solo i risultati di un finale di stagione che per Sinner è stato davvero impeccabile, anche per questo la Panini Comics non poteva non scegliere lui come protagonista del loro nuovo progetto.

Piccoli grandi campioni vedrà quindi Jannik Sinner in versione fumetto, dispensare consigli ai suoi giovani fan e non solo, l’altotesino racconterà anche i suoi primi anni di carriera fra i grandi del tennis.

“È un lavoro molto divertente, che parla della mia vita da tennista ma anche della mia vita in generale”, ha commentato Sinner.

“Piccoli grandi campioni” è scritto con Diego Cajelli (Zagor, Dylan Dog).

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

Denzel Washington risponde ad Ellen Pompeo sulla lite avuta sul set di Grey’s Anatomy

Dopo il racconto di Ellen Pompeo, Denzel Washington ricorda quanto accaduto sul set di Grey’s Anatomy mentre si trovava dietro la macchina da presa Mentre...

Francesco Flachi pronto per tornare in campo a 12 anni dalla squalifica per cocaina

Dopo un controllo antidoping effettuato nel dicembre 2009, con squalifica di 12 anni avvenuta l’anno dopo, l’ex attaccante fiorentino, che vanta più di cento...

Rainbow Six Siege – Il Six Invitational cambia location, si terrà in Svezia

Non sarà più disputato in Canada il Six Invitational di Rainbow Six Siege, causa pandemia e le nuove misure ristrettive messe in atto dal...