Italvolley batte la Slovenia 3-2 in finale ed è campione d’Europa

Il cielo dell’estate sportiva è senza dubbio azzurro. Dopo i successi della Nazionale di calcio agli Europei, dei nostri atleti a Tokyo 2020, è della Nazionale di pallavolo femminile, è il turno dell’Italvolley, che è campione d’Europa per la settima volta. I ragazzi del ct De Giorgi, infatti, hanno battuto la Slovenia per 3-2. A Katowice gli azzurri si impongono al tie-break con i parziali di 22-25, 25-20, 20-25, 25-20, 15-11.

“E una gioia immensa – ha commentato il ct -, una vittoria cercata, desiderata, arrivata al termine di una gara davvero difficile, in cui i ragazzi per lunghi tratti hanno saputo soffrire, ma non hanno mai mollato la presa”. “Hanno dimostrato – prosegue De Giorgi – di un essere un vero gruppo, unito che ha saputo condividere e ricompattarsi nel momento più difficile. Il fatto che chi è entrato dalla panchina è risultato essere decisivo è la testimonianza più evidente delle mie parole: questo è un gruppo davvero splendido”.

La prima frazione di gioco era andata alla Slovenia che aveva chiuso 25-22. Il pareggio azzurro nel secondo set aggiudicato per 25-20, non senza difficoltà. Quelle che si palesano quando la Slovenia si aggiudica il terzo set 25-20 portandosi sul 2-1. Nel quarto set, Romanò e Michieletto trascinano gli azzurri. Il titolo si gioca al tie break con la Nazionale che, nonostante un 3-0 iniziale, trionfa per 15-11.

E’ la prima volta nella storia del volley italiano che azzurri e azzurre s’impongono nella stessa edizione.

Il cielo dell’estate sportiva è senza dubbio azzurro. Dopo i successi della Nazionale di calcio agli Europei, dei nostri atleti a Tokyo 2020, è della Nazionale di pallavolo femminile, è il turno dell’Italvolley, che è campione d’Europa per la settima volta. I ragazzi del ct De Giorgi, infatti, hanno battuto la Slovenia per 3-2. A Katowice gli azzurri si impongono al tie-break con i parziali di 22-25, 25-20, 20-25, 25-20, 15-11.

“E una gioia immensa – ha commentato il ct -, una vittoria cercata, desiderata, arrivata al termine di una gara davvero difficile, in cui i ragazzi per lunghi tratti hanno saputo soffrire, ma non hanno mai mollato la presa”. “Hanno dimostrato – prosegue De Giorgi – di un essere un vero gruppo, unito che ha saputo condividere e ricompattarsi nel momento più difficile. Il fatto che chi è entrato dalla panchina è risultato essere decisivo è la testimonianza più evidente delle mie parole: questo è un gruppo davvero splendido”.

La prima frazione di gioco era andata alla Slovenia che aveva chiuso 25-22. Il pareggio azzurro nel secondo set aggiudicato per 25-20, non senza difficoltà. Quelle che si palesano quando la Slovenia si aggiudica il terzo set 25-20 portandosi sul 2-1. Nel quarto set, Romanò e Michieletto trascinano gli azzurri. Il titolo si gioca al tie break con la Nazionale che, nonostante un 3-0 iniziale, trionfa per 15-11.

E’ la prima volta nella storia del volley italiano che azzurri e azzurre s’impongono nella stessa edizione.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

The International Dota 2 – Vittoria da 18 milioni di dollari per Team Spirit

Si è conclusa ieri con la vittoria del Team Spirit il torneo The International Dota 2 Championship, che permesso hai vincitori di intascare un...

Grey’s Anatomy 18, in quanti episodi apparirà Kate Walsh?

Kate Walsh è tornata nel terzo episodio della 18esima stagione di Grey’s Anatomy andato in onda in America lo scorso giovedì. L’attrice ha indossato nuovamente...

Kate Walsh e il ritorno in Grey’s Anatomy: “E’ stato come un sogno”

Molti sono i volti a cui i fan di Grey’s Anatomy hanno dovuto dire addio nel corso delle stagioni. Tra questi, quello di Addison Montgomery,...