Insulti razzisti in Fiorentina-Napoli, Koulibaly: “Mi hanno chiamato scimmia”

“Scimmia di merda. Mi hanno chiamato così”.

Con queste parole, Kalidou Koulibaly è torna sull’episodio di razzismo di cui p rimasto vittima con i compagni di squadra Osimhen e Anguissa ieri al Franchi di Firenze, dopo Fiorentina-Napoli. “Questi soggetti – scrive il difensore del Napoli su Instagram – non c’entrano con lo sport. Vanno identificati e tenuti fuori dagli stadi: per sempre”.

A fargli eco, sempre attraverso un messaggio su Instagram, il compagno Anguissa. “E’ triste vedere che nel 2021 ci sono ancora persone cosi’. Da parte mia, insultarmi e chiamarmi scimmia non influenzera’ l’uomo che sono perche’ so chi sono, da dove vengo. sono un uomo di colore ed orgoglioso di esserlo e che non cambiera’ mai. No al razzismo”.

E intanto la Procura della Federcalcio, acquisiti i referti dei propri ispettori e ascoltato Koulibaly, ha aperto un’indagine su quanto accaduto al Franchi. Nelle prossime ore saranno compiuti ulteriori atti istruttori, acquisendo gli atti pertinenti dalla questura di Firenze.

“Scimmia di merda. Mi hanno chiamato così”.

Con queste parole, Kalidou Koulibaly è torna sull’episodio di razzismo di cui p rimasto vittima con i compagni di squadra Osimhen e Anguissa ieri al Franchi di Firenze, dopo Fiorentina-Napoli. “Questi soggetti – scrive il difensore del Napoli su Instagram – non c’entrano con lo sport. Vanno identificati e tenuti fuori dagli stadi: per sempre”.

A fargli eco, sempre attraverso un messaggio su Instagram, il compagno Anguissa. “E’ triste vedere che nel 2021 ci sono ancora persone cosi’. Da parte mia, insultarmi e chiamarmi scimmia non influenzera’ l’uomo che sono perche’ so chi sono, da dove vengo. sono un uomo di colore ed orgoglioso di esserlo e che non cambiera’ mai. No al razzismo”.

E intanto la Procura della Federcalcio, acquisiti i referti dei propri ispettori e ascoltato Koulibaly, ha aperto un’indagine su quanto accaduto al Franchi. Nelle prossime ore saranno compiuti ulteriori atti istruttori, acquisendo gli atti pertinenti dalla questura di Firenze.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

The International Dota 2 – Vittoria da 18 milioni di dollari per Team Spirit

Si è conclusa ieri con la vittoria del Team Spirit il torneo The International Dota 2 Championship, che permesso hai vincitori di intascare un...

Grey’s Anatomy 18, in quanti episodi apparirà Kate Walsh?

Kate Walsh è tornata nel terzo episodio della 18esima stagione di Grey’s Anatomy andato in onda in America lo scorso giovedì. L’attrice ha indossato nuovamente...

Kate Walsh e il ritorno in Grey’s Anatomy: “E’ stato come un sogno”

Molti sono i volti a cui i fan di Grey’s Anatomy hanno dovuto dire addio nel corso delle stagioni. Tra questi, quello di Addison Montgomery,...