In arrivo Bloodshore, Full Motion Video che si ispira a Fortnite e Hunger Games

I creatori di Bloodshore, Maid Of Sker e Five Dates , puntano su un gioco in Full Motion Video che riprende le atmosfere dei videogame anni ’90, ispirandosi ai recenti Battle Royal come Fortnite e a film come Hunger Games.

Bloodshore sarà in pratica un ‘film interattivo’, come i recenti Press X To Not Die e Erica. I creatori Maid Of Sker e Five Dates, nonostante oggi la tecnologia possa creare videogiochi davvero con una grafica entusiasmante, hanno puntato su atmosfere che ricordano giochi degli anni ’90, ovvero i Full Motion Video. Wales Interactive promette infatti contenuti al videogiocatore per otto ore, dove con semplici click si potrà scegliere l’evolversi della trama. I protagonisti di Bloodshore, gli attori del videogioco, saranno persone reali in carne e ossa.

Il protagonista sarà Nick, che parteciperà al programma Kill/Stream, con un palio un premio in denaro talmente allettante da mettere in gioco la propria vita. Infatti i concorrenti per vincere dovranno eliminarsi a vicenda. Proprio come succede nei Battle Royal come Fortnite e film noti come Hunger Games.

Al momento non esiste una data di uscita del titolo, ma online è apparso il primo trailer che potete vedere qui

Ora, che voi siate dei nostalgici dei videogiochi degli anni ’90 in Full Motion Video, oppure degli amanti dei più recenti Battle Royal (Fortnite, Call of Duty, Apex Legends e chi più ne ha più ne metta), Bloodshore potrebbe essere un titolo da non lasciarsi sfuggire.

I creatori di Bloodshore, Maid Of Sker e Five Dates , puntano su un gioco in Full Motion Video che riprende le atmosfere dei videogame anni ’90, ispirandosi ai recenti Battle Royal come Fortnite e a film come Hunger Games.

Bloodshore sarà in pratica un ‘film interattivo’, come i recenti Press X To Not Die e Erica. I creatori Maid Of Sker e Five Dates, nonostante oggi la tecnologia possa creare videogiochi davvero con una grafica entusiasmante, hanno puntato su atmosfere che ricordano giochi degli anni ’90, ovvero i Full Motion Video. Wales Interactive promette infatti contenuti al videogiocatore per otto ore, dove con semplici click si potrà scegliere l’evolversi della trama. I protagonisti di Bloodshore, gli attori del videogioco, saranno persone reali in carne e ossa.

Il protagonista sarà Nick, che parteciperà al programma Kill/Stream, con un palio un premio in denaro talmente allettante da mettere in gioco la propria vita. Infatti i concorrenti per vincere dovranno eliminarsi a vicenda. Proprio come succede nei Battle Royal come Fortnite e film noti come Hunger Games.

Al momento non esiste una data di uscita del titolo, ma online è apparso il primo trailer che potete vedere qui

Ora, che voi siate dei nostalgici dei videogiochi degli anni ’90 in Full Motion Video, oppure degli amanti dei più recenti Battle Royal (Fortnite, Call of Duty, Apex Legends e chi più ne ha più ne metta), Bloodshore potrebbe essere un titolo da non lasciarsi sfuggire.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

The International Dota 2 – Vittoria da 18 milioni di dollari per Team Spirit

Si è conclusa ieri con la vittoria del Team Spirit il torneo The International Dota 2 Championship, che permesso hai vincitori di intascare un...

Grey’s Anatomy 18, in quanti episodi apparirà Kate Walsh?

Kate Walsh è tornata nel terzo episodio della 18esima stagione di Grey’s Anatomy andato in onda in America lo scorso giovedì. L’attrice ha indossato nuovamente...

Kate Walsh e il ritorno in Grey’s Anatomy: “E’ stato come un sogno”

Molti sono i volti a cui i fan di Grey’s Anatomy hanno dovuto dire addio nel corso delle stagioni. Tra questi, quello di Addison Montgomery,...