Grey’s Anatomy, Shonda Rhimes parla della fine del medical drama: cosa succederà?

Shonda Rhimes ha dato vita a Grey’s Anatomy nel 2005, ma ha passato il testimone a una nuova showrunner. Come si concluderà la serie secondo la sua creatrice?

Grey’s Anatomy, il medical drama più longevo della storia della tv, è andato in onda per la prima volta nel 2005. Shonda Rhimes ha dato vita ad una serie che è giunta alla sua 18esima stagione tra momenti iconici, addii indimenticabili e personaggi che si sono susseguiti nel corso degli anni. A partire dalla 14esima stagione, Shonda Rhimes si è allontanata dal processo creativo della serie, lasciando Grey’s Anatomy nelle mani della showrunner Krista Vernoff. Nonostante la scelta di puntare anche su altri progetti, Shonda Rhimes è ancora una delle produttrici del medical drama.

In un’intervista rilasciata a Variety, Shonda Rhimes ha dichiarato che tutti i finali a cui aveva pensato per il medical drama, e che ha scritto nel corso degli anni, “sono già avvenuti”. Andando avanti nelle stagioni, la creatrice ha rinunciato a pianificare il finale ed è pronta ad assumersi la “piena responsabilità” se i fan non approveranno ciò che accadrà nell’ultimo episodio. Tuttavia, ora che Krista Vernoff ha le redini dello show, è possibile che non sarà la sua creatrice a decidere quale sarà l’ultima scena che i fan vedranno.

“Ho scritto la fine di quella serie, voglio dire, ben otto volte. Pensavo sempre: “E quella sarà la fine!” Oppure, “Sarà l’ultima cosa che sarà detta o fatta!” E tutte queste cose sono già accadute. Quindi ci rinuncio, capisci cosa intendo? Sono la persona che deciderà quando lo spettacolo finirà? Sì. E me ne assumo la piena responsabilità quando o se i fan si arrabbieranno. Sarò io la persona che deciderà quale sarà la scena finale? Non lo so!”

“Se mi avessi fatto questa domanda tre anni fa, o prima dell’arrivo di Krista [Vernoff], avrei detto: “Sì, posso dirti esattamente come andrà a finire”. Ma una volta che passi la palla per davvero, è solo diverso. Quindi non lo so ancora” ha concluso Shonda Rhimes.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

Netflix, ecco tutti i film e serie tv in uscita a maggio 2022

Ecco i titoli dei film e delle serie Tv in uscita il mese di maggio che vedremo sulla piattaforma streaming Netflix. E’ quasi arrivato maggio...

Serie A: Ecco la preview della 35° giornata

Serie A, ecco la preview della 35° giornata: l’Inter deve ripartire dopo lo stop, il derby della lanterna per la salvezza. Serie A, 35° giornata....

Better Caul Saul, Aaron Paul parla del ritorno di Jesse Pinkman e Walter White

Aaron Paul ha dichiarato di essere rimasto scioccato dalla notizia che il suo personaggio di Breaking Bad, Jesse Pinkman, e Walter White appariranno nella...