Gol di Insigne e Zielinski. Vittoria del Napoli al Franchi

E’ azzurro il Giglio di Firenze. Il Napoli batte la Fiorentina all’ora di pranzo e solleva la bocca dal fiero pasto dopo un’ora di gioco.

Lorenzo il Magnifico rievoca la memoria medicea e apre la strada del trionfo conquistando la nobiltà della Signoria di Firenze.

Con il gol segnato contro la Fiorentina, Lorenzo Insigne raggiunge quota 19 reti in campionato. Il capitano azzurro supera, così, il suo record di gol in Serie A che apparteneva alla stagione 2016/17.

Insigne, inoltre, grazie al gol di oggi ha consolidato il quarto posto della classifica dei marcatori azzurri “all time” con 109 reti.

Zielinski completa l’opera issando al cielo il vessillo del Regno di Napoli. Due a zero per noi, secco, netto, meritato, inequivocabile, prezioso. Il Napoli si prende a Firenze una sfida fondamentale! Dal Franchi si alza l’urlo di un intero popolo e il suono della campana dell’ultimo giro. Verso lo sprint che conduce al bagliore tra le stelle dei Campioni.

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj, Fabian Ruiz, Bakayoko, Politano (77′ Lozano), Zielinski (77′ Mertens), Insigne, Osimhen (84′ Petagna). A disp.Ospina, Contini, Labriola, Costanzo, D’Agostino, Mario Rui, Elmas, Demme. All.Gennaro Gattuso

Fiorentina: Terracciano, Milenkovic, Pezzella , Caceres, Venuti, Castrovilli (66′ Eysseric), Pulgar, Bonaventura (77′ Callejon), Biraghi (66′ Igor), Ribery (83′ Kouame), Vlahovic. All. Giuseppe Iachini

Arbitro: Abisso di Palermo

Marcatori: 56′ L. Insigne, 67′ P. Zielinski

Note: ammoniti Ribery, Pezzella, Castrovilli, Rrahmani, Caceres, Hysaj

E’ azzurro il Giglio di Firenze. Il Napoli batte la Fiorentina all’ora di pranzo e solleva la bocca dal fiero pasto dopo un’ora di gioco.

Lorenzo il Magnifico rievoca la memoria medicea e apre la strada del trionfo conquistando la nobiltà della Signoria di Firenze.

Con il gol segnato contro la Fiorentina, Lorenzo Insigne raggiunge quota 19 reti in campionato. Il capitano azzurro supera, così, il suo record di gol in Serie A che apparteneva alla stagione 2016/17.

Insigne, inoltre, grazie al gol di oggi ha consolidato il quarto posto della classifica dei marcatori azzurri “all time” con 109 reti.

Zielinski completa l’opera issando al cielo il vessillo del Regno di Napoli. Due a zero per noi, secco, netto, meritato, inequivocabile, prezioso. Il Napoli si prende a Firenze una sfida fondamentale! Dal Franchi si alza l’urlo di un intero popolo e il suono della campana dell’ultimo giro. Verso lo sprint che conduce al bagliore tra le stelle dei Campioni.

Napoli: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj, Fabian Ruiz, Bakayoko, Politano (77′ Lozano), Zielinski (77′ Mertens), Insigne, Osimhen (84′ Petagna). A disp.Ospina, Contini, Labriola, Costanzo, D’Agostino, Mario Rui, Elmas, Demme. All.Gennaro Gattuso

Fiorentina: Terracciano, Milenkovic, Pezzella , Caceres, Venuti, Castrovilli (66′ Eysseric), Pulgar, Bonaventura (77′ Callejon), Biraghi (66′ Igor), Ribery (83′ Kouame), Vlahovic. All. Giuseppe Iachini

Arbitro: Abisso di Palermo

Marcatori: 56′ L. Insigne, 67′ P. Zielinski

Note: ammoniti Ribery, Pezzella, Castrovilli, Rrahmani, Caceres, Hysaj

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

The International Dota 2 – Vittoria da 18 milioni di dollari per Team Spirit

Si è conclusa ieri con la vittoria del Team Spirit il torneo The International Dota 2 Championship, che permesso hai vincitori di intascare un...

Grey’s Anatomy 18, in quanti episodi apparirà Kate Walsh?

Kate Walsh è tornata nel terzo episodio della 18esima stagione di Grey’s Anatomy andato in onda in America lo scorso giovedì. L’attrice ha indossato nuovamente...

Kate Walsh e il ritorno in Grey’s Anatomy: “E’ stato come un sogno”

Molti sono i volti a cui i fan di Grey’s Anatomy hanno dovuto dire addio nel corso delle stagioni. Tra questi, quello di Addison Montgomery,...