Consigli utili per fare la lavatrice e non rovinare i panni

Non tutte le donne riescono a fare la lavatrice in modo corretto. Le prime volte si possono verificare problemi.

In questo articolo vi diamo alcuni consigli utili per non sbagliare e tirate fuori i panni dal cestello puliti e ben strizzati.

Consigli-utili-per-fare-la-lavatrice-e-non-rovinare-i-panni

1-Dividere i panni per colore

E’ importante dividere i panni prima di fare la lavatrice. Per tipologia di tessuto, colore e macchie. I panni scuri non si lavano insieme ai bianchi chiari perché possono scaricare il colore e macchiare.  I colorati sintetici possono andare insieme preferibilmente a 40 gradi. I bianchi (asciugamani e lenzuola) possono andare insieme a 60 gradi. I panni scuri possono essere lavati a 30 gradi per non farli scolorire.  In alternativa si possono lavare tutti insieme panni di diversi colori utilizza i foglietti acchiappacolore.

lavatrice come farla

2 – La temperatura

Già abbiamo dato alcuni consigli per la temperatura e ribadiamo nel dettaglio. Utilizzare 60 gradi per i capi in cotone, bianchi, cosi come per lenzuola, asciugamani. Per maglie, pantaloni e camicie meglio lavare a freddo a 30 gradi. Puoi lavare invece a 40 gradi i capi in cotone che si macchiano spesso come le tovaglie. Per i capi scuri consigliamo 30 gradi.

lavatrice il miglior lavaggio

3 – Detersivo

Il detersivo può essere scelto in base ai propri gusti. Nei supermercati ci sono vari prezzi e tipologie. Consigliamo di abbinare un buon ammorbidente.

4 – Evitare i cattivi odori

Per evitare i cattivi odori si possono utilizzate detersivi specifici per pulire il cestello oppure consigliamo un lavaggio a vuoto con bicarbonato o aceto.

Non riempire il cestello

Rispettare la capienza del cestello. Se incastriamo tanti panni il lavaggio non sarà ottimale e i panni usciranno più raggrinziti e con qualche macchia non eliminata.

5 – Lavare la lana

Per la lava consigliamo il lavaggio con un programma a mano, oppure specifico per la lana puoi lavare i tuoi maglioncini senza troppi rischi. In caso di indumenti delicati o facili a restringersi ti consigliamo però sempre di portarli in lavanderia per evitare di rovinarli in maniera irreparabile. Un ultimo consiglio per abiti preziosi, delicatissimi o con tessuti molto particolari consigliamo di rivolgersi ad una lavanderia di fiducia.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

Le 3 piante per arredare il bagno contro l’umidità

Non tutti amano arredare il bagno con le piante. Ce ne sono alcune che oltre a dare quel tocco di colore hanno il potere di...

Glicemia, per abbassare i valori che cosa è utile bere?

La glicemia è il valore della concentrazione di glucosio nel sangue. Il suo valore può essere espresso con diverse unità di misura. La normalità di...

Natale al cinema, ecco i prossimi film da vedere

In questo articolo abbiamo selezionato alcuni film da vedere al cinema in uscita a dicembre. A Natale il grande schermo diventa un appuntamento imperdibile. Ecco...