Al cinema il film di Alessandro Siani “Chi ha incastrato Babbo Natale?”

Da stasera in tutte le sale cinematografiche arriva il film di Alessandro Siani con protagonisti lo stesso attore napoletano e Christian De Sica. Nel cast anche Angela Finocchiaro e Diletta Leotta.

L’attore napoletano (di nuovo anche regista) sarà protagonista insieme a Christian De Sica del nuovo film “Chi ha incastrato Babbo Natale”. Nel cast anche Angela Finocchiaro (nel ruolo della Befana) e l’attore inglese Leigh Gill, Diletta Leotta (nipote di Babbo Natale) e Martin Francisco Montero Baezche interpreta il piccolo Checco.

Trama del film

Nella storia Babbo Natale si trova in difficoltà con le richieste da parte dei bambini di tutto il mondo che chiedono regali tecnologici. Per questo motivo la società di consegne veloci Wonderfast trama nell’ombra per sottrargli l’incarico e ingrandire il proprio business facendo un accordo con un elfo per sabotare Babbo Natale.

Per aggiornare la produzione dei regali al Villaggio di Babbo Natale viene chiamato Genny Catalano noto come il “re dei pacchi” per scongiurare il fallimento della consegna dei regali. Diletta Leotta e Angela Finocchiaro aiuteranno Genny e Babbo Natale a risolvere il problema.

“Il fantasy è una cifra stilistica che mi dà la possibilità di fare dei film senza volgarità” –  spiega Alessandro Siani, orgoglioso di aver fatto film privi di parolacce. “La favola è l’unica possibilità di confezionare questo tipo di linguaggio e di dargli una credibilità”.

C’era bisogno di un film natalizio così come l’ha pensato Alessandro… io mi sono vestito da Babbo Natale, perché io ho fatto molti film di Natale, ma erano interpretazioni trasgressive” racconta Christian De Sica –. “Io pensavo che Babbo Natale fosse sempre stato vestito di rosso, ma una cosa che ho imparato grazie ad Alessandro è che invece l’abito originale è di colore bianco e questa era una cosa che non sapevo. Sono gli americani che hanno inventato il costume rosso per motivi commerciali. E’ stato divertente lavorare di nuovo insieme”.

“È stato qualcosa di molto lontano da quello che faccio io solitamente, perché io sono in diretta sui campi di calcio e vivo le emozioni che dà la messa in onda immediata” racconta Diletta “mentre nel cinema ci sono tempi completamente dilatati ed ho avuto la fortuna di imparare da Alessandro, Christian e Angela, tre mostri sacri del cinema, e guardandoli al lavoro ho capito cosa significhi recitare e come affrontare le attese”.

È una befana con il suo stereotipo, ma che dice una battuta nel film esemplare: gli uomini a parlare sono mille, ad agire zero” spiega Alessandro Siani illustrando il personaggio affidato ad Angela Finocchiaro, “quando in altri tempi sarebbe stato invece l’uomo Babbo Natale a risolvere la situazione“.

Altri articoli

Articoli correlati

Ultimi articoli

Denzel Washington risponde ad Ellen Pompeo sulla lite avuta sul set di Grey’s Anatomy

Dopo il racconto di Ellen Pompeo, Denzel Washington ricorda quanto accaduto sul set di Grey’s Anatomy mentre si trovava dietro la macchina da presa Mentre...

Francesco Flachi pronto per tornare in campo a 12 anni dalla squalifica per cocaina

Dopo un controllo antidoping effettuato nel dicembre 2009, con squalifica di 12 anni avvenuta l’anno dopo, l’ex attaccante fiorentino, che vanta più di cento...

Rainbow Six Siege – Il Six Invitational cambia location, si terrà in Svezia

Non sarà più disputato in Canada il Six Invitational di Rainbow Six Siege, causa pandemia e le nuove misure ristrettive messe in atto dal...