Doppietta di Insigne e gol di Osimhen. Successo azzurro allo Stadio Maradona che si porta a più tre punti in classifica.

La classe di Lorenzo, la potenza di Victor. Il ricamo di Insigne, lo stampo di Osimhen. Il Napoli batte il Bologna con una splendente doppietta del capitano intrisa di talento e con un gol di “Osi” che brucia l’erba arrivando in porta come un fulmine.

Finisce 3-1 per gli azzurri una bella partita, sempre viva e mai noiosa, giocata su ritmi alti e vissuta con intensità fino alla chiusura. La serata del Maradona si apre con una carezza di Lorenzo che di destro accompagna nell’angolo un pallone delizioso. Poco dopo l’ora entra Osimhen e lascia il segno. Cavalcata trascinante e destro diagonale potente. Il Bologna accorcia con merito, ma il Napoli chiude la disfida con un altro diamante di Insigne che ruba palla e si inventa un tracciante che illumina la scena.

Per il capitano è il 79esimo gol in campionato che sancisce il sorpasso al Matador Cavani. Si riparte all’insegna dei gemelli diversi del gol. La classe di Lorenzo e la potenza di Victor. Con la doppietta contro al Bologna, Lorenzo Insigne ha segnato il gol numero 103 con la maglia del Napoli e raggiunge Vojak al sesto posto della classifica bomber “all time” azzurri. Sono 79 le reti in campionato per Lorenzo che supera Cavani in Serie A a quota 78. Il Marzo azzurro è appena cominciato.

Formazioni

Napoli: Ospina, Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Ghoulam (22′ Hysaj), Fabian Ruiz, Demme, Politano, Zielinski (79′ Mario Rui) , Insigne (79′ Elmas), Mertens (53′ Osimhen). A disp.Meret, Contini, Manolas, D’Agostino, Cioffi, Labriola, Maksimovic,Lobotka, Bakayoko. All.Gennaro Gattuso

Bologna: Skorupski, De Silvestri, Soumaoro, Danilo, Mbaye (76′ Vignato), Poli (58′ Dominguez), Svanberg (76′ Medel), Skov Olsen (76′ Orsolini), Soriano, Sansone (65′ Barrow), Palacio. All. Sinisa Mihajlovic

Arbitro: Chiffi di Padova

Marcatori: 8′ L. Insigne, 65′ V. Osimhen, 73′ Soriano, 76′ L. Insigne

Note: ammonito Mario Rui